Casinò Royale

Quanti di noi non conoscono l’agente segreto per eccellenza? Nella sua Aston Martin ha fatto sognare ed intrigare generazioni intere. Tratto dai romanzi di Flamin, l’agente più famoso al mondo ci coinvolge in missioni strampalate ed avventure mozzafiato. Per non parlare della magnifica presentazione, ormai un cult per tutti: “Il mio nome è Bond. James Bond”. La sua ultima avventura è Casinò Royale: tratto dal primo libro di Flemin in cui compare la figura dell’agente britannico, la pellicola ripercorre la genesi del personaggio, la sua ascesa fino alla licenza di uccidere. Durante il film vari flashback (in bianco e nero) mostrano il signor Bond alle prese con la sua prima missione, pronto a “scannarsi” per ottenere i due zero. In questo film avrà a che fare con un banchiere senza scrupoli che complotta e finanzia un attentato terroristico, sventato nel finale dal nostro eroe. Il cattivo di turno è in debito con un oscuro signore della guerra africano e per saldare il conto organizza una partita di poker al Casinò Royale: il decimo giocatore sarà proprio Bond. Nel film non mancano, come al solito, le straordinarie location esotiche, i gadget audaci e l’inevitabile smoking. Alla regia ancora Campbell, lo stesso autore che aveva diretto Pierce Brosnan nei panni dell’irresistibile spia. Questa volta ha voluto dare fiducia ad un nuovo volto, quello di Daniel Craig. Sebbene i tratti somatici dell’attore non corrispondano esattamente al canone dello 007 che ha infiammato i cinema di tutto il mondo, Craig ha dato prova di grandi abilità recitative, arricchendo il suo personaggio di nuove sfumature, senza tradirne la proverbiale eleganza. Ma la scommessa più grande è stata, certamente, la scelta di un Bond…biondo!!! Una sorpresa, questa, che ha colpito piacevolmente il pubblico.
Come in ogni 007 che si rispetti, fondamentale è la componente femminile: sarà Vesper Lynd (Eva Green) una bella tesoriera, a conquistare le attenzioni di Bond.

All’interno di un cast particolarmente affiatato, compaiono anche attori nostrani: Giancarlo Giannini interpreta Mathis e Caterina Murino veste i panni di Solonge. Davvero un orgoglio per noi italiani.
Ottima la risposta della critica. Antonello Catacchio de Il Manifesto dice
: Il mio nome è Blond, James Blond. Si potrebbe partire da qui per affrontare il nuovo episodio che vede come protagonista 007, il personaggio più longevo della storia del cinema. Già perché Bond ha cambiato faccia e colore dei capelli. Dopo Sean Connery, il classico, George Lazenby, la meteora, Roger Moore, il disincantato, Thimothy Dalton, il teatrante, Pierce Brosnan, il damerino (a parte l’apocrifo David Niven nella prima versione di Casino Royale), ecco Daniel Craig. Che deve conquistarsi sul campo la licenza di uccidere. Infatti nel prologo in bianco e nero è impegnato proprio in questo, a scannare brutalmente per ottenere il doppio zero. Craig appare come l’antitesi del mito Bond. Tanto Connery era elegante nello sfoggiare il suo smoking nascosto sotto una muta, tanto Craig appare goffo quando è costretto a indossare la divisa d’ordinanza.”

Una critica buona per un film assolutamente inperdibile, una chicca del blockbuster. Quello per eccellenza, direi.

 

The Real Dreamer

Advertisements

~ di the Marius su marzo 7, 2008.

Una Risposta to “Casinò Royale”

  1. Concordo nel giudizio positivo.
    Prima dell’uscita del film ci sono state tantissime polemiche, addirittura campagne contro Craigh (http://www.danielcraigisnotbond.com per dirne uno), ma col senno di poi bisogna dire che è uno dei film più belli di 007. Hanno attualizzato il personaggio (quando mai si è visto Bond sanguinare?) e il ritmo, e nonostante lo stile sia diametralmente opposto a quello di Connery penso Craigh abbia dato prova di poter incarnare meglio di tanti altri il personaggio.
    Insomma, a me è piaciuto molto!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: