Il Grande Fratello 8

Il grande e mastodontico programma televisivo che ha dato vita ad una serie di piccoli e poveri precari della TV sta per iniziare. Ha battezzato il 2000 dichiarandosi: “TV di intrattenimento intelligente”. Questo intrattenimento intelligente dal 2000 è arrivato fino ad oggi durando ben 8 edizioni, e dico 8! Il format è di origine Olandese dove la sua prima apparizione al mondo intero è stato nel 1999. Dapprima il programma nasceva come “esperimento” che doveva comprendere 12 concorrenti senza tv, radio e giornali: praticamente isolati da tutto e da tutti. Lo scopo era quello di mostrare l’uomo moderno “nudo”, senza alcuna orma di tecnologia, il tutto ricoperto da 80 telecamere in 100 giorni. Man mano la convivenza con gli altri inquilini sarà messa alla prova da attacchi d’ansia, isteria e soprattutto demenza. Tutta l’Italia catapultata su Canale 5 nelle fasce orarie che mostravano in diretta, e non, questi nuovi divi della TV. Da quella casa, su di una collina di Cinecittà, abbiamo visto spuntare e prendere vita decine di meteore insensate che pretendevano la notorietà: Pietro Taricone, Cristina Plevani, Pasquale La Ricchia, Fabiano Reffe e tanti altri, ma tanti, tanti altri. La maggior parte degli spettatori e concorrenti avevano sempre dei punti in comune: la superficialità. È assurdo pensare che migliaia di occhi, e soprattutto menti, siano gettati a visionare questo mitico mondo del reality. È così noiosa la vostra vita? Una passeggiata al parco o un gustoso libro non è meglio? E poi la cosa più orribile è la folla di gente che va ai casting per partecipare al programma, ma per poi fare cosa? I tronisti? Il trenino a Buona Domenica? Le serate in discoteche come V.I.P., rischiando anche ogni volta grosse “mazzate”? Va bene dopo il trono, il trenino e le mazzate passeranno i giorni, settimane e mesi e il ricordo di questi scomparirà nel nulla, come cancellati e mai esistiti. Ma qui arriva il bello. Dato che questi poveri ragazzi morti di fame vogliono tornare al successo tentano ciò che loro chiamano: “ancora di salvezza”, cioè tornare ad altri reality. Continuando poi ad essere ancora più ridicoli, perché questi in interviste, rilasciate a vari giornali e telegiornali, rivelano di odiare i reality, ma piuttosto preferiscono fare cinema e fiction. Ma stiamo scherzando? Ci sono migliaia di ragazzi-attori che studiano e continuano a studiare per anni ed anni e che tentano di fare centinaia di provini che non riescono mai a superare: chissà perché. Questo è il padre dei format, “il capo dei capi” dei reality, questo è IL GRANDEFRATELLO.

Lunedì 21gennaio 2008 comincerà la nuova avventura del grande fratello. A condurre sarà sempre Alessia Marcuzzi che tra vari ciak tra una fiction e l’altra metterà in contatto l’Italia con la famosa casa, dove lunedì sarà la nuova dimora di 20 freschi bambocci che varcheranno l’ormai famosa porta rossa, diventata ormai cult. I provini come ogni anno sono sempre più colmi di persone che ad ogni mezzo vogliono partecipare al programma. Dall’estate scorsa si sono presentati in 20.000 dove per circa cinque-dieci minuti hanno parlato di sé e si sono presentati di fronte ad una telecamera, che loro lodavano ed ammiravano come se fosse un dio. Quest anno compariranno in scena una famiglia siciliana al completo, un dj, delle coppie e single. Addirittura si pensa che ci sarà un transessuale, diventato donna anni fa. Già l’anno scorso c’erano scommesse, clandestine e non, su chi fosse il trans della casa, notizia che poi si rivelò infondata. Poi un’altra novità sarà che la casa dovranno costruirsela i concorrenti, si vede che hanno risparmiato sui muratori pur di mettere in scena il programma. In alcune interviste la Marcuzzi rivela che questa sarà un edizione unica e vera, dovremmo crederci? Poi sostiene che questi nuovi concorrenti sono persone che hanno un proprio lavoro e sono anche soddisfatti di esso, ripeto dovremmo crederci? Ma se sono soddisfatte del loro lavoro perché vogliono fare il grande fratello? E ancora dice che non tentano la notorietà, ma allora secondo me il concetto non è stato chiaro, persevera? È inutile gettare delle buone parole su ogni edizione, ormai sentiamo la stessa canzone ogni anno, io sono stanco e non so voi. Ma tutti questi soldi se proprio non sanno che farsene perché non darli in beneficenza, almeno fanno del bene e non distruggono menti. È inaccettabile che un giovane possa aspirare ed avere un sogno simile, che vita insensata. Se incontrassi a qualsiasi persona per strada e gli chiedessi quel è il suo sogno nel cassetto già saprei la risposta: partecipare al grande fratello. ed ogni volta che penso che stiamo toccando il fondo, quasi sempre, c’è sempre qualcosa che va ancora al di là del fondo, praticamente stiamo scavando una fossa nel fondo. Ragazzi non mi resta che augurarvi una buona visione.

The Real Dreamer 

Advertisements

~ di the Marius su gennaio 21, 2008.

23 Risposte to “Il Grande Fratello 8”

  1. “…questa sarà un edizione unica e vera…” il che implica necessariamente la pubblica ammissione che le altre edizioni erano tutte spudoratamente false, progettate a tavolino. Forse dovrebbero stare più attenti a quel che gli scappa di bocca.

    “…io sono stanco e non so voi…”
    Solo tre parole: Un antiemetico, grazie!

  2. Sono esattamente d’accordo con te… ma quando diamine finisce sta tv spazzatura del cavolo??????? oO

  3. Esattamente quando l’ultimo idiota passerà a miglior vita, cioè mai.
    Come dice la vecchia cariatide: Allegria!

  4. Adoro pippamentis per questo genre di articoli, anke se in realtà mi abbattono profondamente riportandomi alla dura e angosciante realtà. Ora una domanda facile facile a chiunque voglia rispondre: ki ha inventato il grande fratello? Meditate bene prima di rispondre e vi accorgerete come una cosa tanto geniale possa diventare quello ke oggi è la stomachevole quotidianità

  5. Posso fare una domanda migliore?
    Quando ci libereremo della vecchia e simpatica canaglia irritante episciasotto che risponde al nome di Mike “Allegria ‘sta minchia” Bongiorno?
    Non è ora di dire Buonanotte, Mike?

  6. Orwell si rigira nella tomba.oppure ride allegramente.chi lo sà.

  7. Ma The marius nn lo sai ke gli idioti sono duri a morire: Si pensi ai più noti campioni d’età e d’idiozia: Andreotti ( mi è parso giusto nominarlo per primo), Emilio Fede, Bruno Vespa, Sgarbi, Baudo eccetera eccetera, completate voi la classifica….

  8. A quanto mi risulta la vecchia cariatide allegra ha affermato di voler morire in diretta tv.
    Mio parere personale: Andreotti è tutto fuorchè idiota e in tv lo si vede ben poco, soprattutto rispetto ad altri. Se volessimo davvero includere anche i politici, la lista sarebbe molto, molto più lunga…

  9. Sono d’accordo Angelo Acrobata ma parlando di vecchiaia mi pareva d’obbligo nominare Andreotti

  10. Ci sono tre categorie di persone che nella vita non mi sono mai piaciute: i politici, gli avvocati e gli opinionisti dell’ultima ora…
    Questi ultimi, ritengo, siano i peggiori. Perchè per parlare così, colui che elargisce opinioni deve sentirsi in un certo modo migliore di qualche altro, di quelli che critica. E la presuzione è davvero una brutta bestia che si nutre, a mio avviso, spesso dell’invidia.
    E’ vero, la tv spazzatura degli ultimi tempi è davvero uno schiaffo in faccia alla necessità di informazione, cultura e sensibilizzazone verso temi più importanti che le frivolezze dell’ultimo “divo-a” di turno, soprattutto quando l’ignoranza dilaga abbondante nel nostro paese. Ma, mi chiedo… per dirne così tante ne devi sapere proprio tante sul gf… e per saperne così tante, sotto sotto mi sa che fai parte anche tu della categoria di chi odia i reality ma alla fine si nutre, come un guardone insoddisaftto e impotente, della vita altrui.
    Caro pippa mentis hai detto una marea di ovvietà, nulla di nuovo, deto e ridetto, fritto e rifritto… anche tu come il grande fratello.

  11. PippaMentis non è una sola persona, ma un grogiuolo di menti. L’idea che sta alla base nel nostro progetto è quello di dialogare riguardo ciò che è cultura, che lo fa, o che vorrebbe grossolanamente farlo. L’opinione che hai letto è di uno dei nostri – the Real Dreamer – il quale, come ogni persona intelligente dovrebbe fare, prima di “criticare” e esporre idee personali riguardo una qualsiasi cosa prende le dovute informazioni. Ti consiglio caldamente di visitare le nostre pagine About, chi siamo, benvenuto, cybernauta! e legalese che puoi trovare a inizio pagina nella colonna, a destra. Grazie per averci esposto la tua! 🙂

  12. Si, infatti ho letto del progetto per esteso solo dopo il mio commento. Nulla di personale nella risposta all’articolo. Anzi, pregevole iniziativa…

  13. francesco sei un bonazzo ….. mentre cristin anche ttu sei molto bll e penzo k starete molto bn insieme

  14. @francesca:

    “penzo”? !!?
    “bn”??
    “bll”??!!!

    DOVE SONO LE VOCALI???? E QUELLA “zeta”???

    Non mi spaventa che tu scriva ciò che pensi,
    mi terrorizza l’idea che tu possa pensare COME scrivi.

  15. rossà, e ja…

  16. Dì che ho torto… 😛

  17. c’era da ridire sul “penzo”, giusto nn volendolo considerare un errore di battitura… ma i commenti di pippamentis sono pieni di “bn” e “bll”.

    esageri, punto 😛

  18. si, è vero esagero. 😀
    però no era un solo “bn”.
    l’intera frase ” k” “bn” “bll” .
    per me è segno, anzi sintomo di una cosa abituale.
    Fa male alla salute.:)

  19. oramai siamo immunizzati…

  20. oramai siamo immunizzati…

  21. rossà, oramai siamo stati immunizzati…

  22. C’è bisogno di dirlo tre volte?
    Ah, è vero: nuje ‘e sciem ‘e facimme parla’ tre vvote! 😉

  23. si antò agg’ capit’! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: