Dragon Ball – the Movie (dal Vivo)

Girano voci di corridoio da un po’, riguardo ad una lavorazione del film live action di Dragon Ball. se ne parla da tanto, forse da troppo, per convincere i più scettici che stavolta si fa sul serio. Anzi, ormai anche i più fiduciosi hanno ormai poche speranze di vedere un film decente di Goku e company.

Il primo dubbio riguarda la scelta del titolo. Non si sa con certezza se sarà semplicemente Dragon Ball o Dragon Ball Z (perchè fa più figo ed è più famoso – quindi più biglietti venduti) e dai pochi spoiler che navigano nel mare telematico, ben poco lascia supporre un buon prodotto finale.

Il regista designato per la pellicola ispirata al manga di Akira Toriyama è James Wong (Final destination), che cura anche la sceneggiatura della versione sedici noni di Dragon Ball. I diritti sono in possesso della Twenty Century Fox, e le prime versioni della sceneggiatura che sono trapelate, raccontavano di un alieno, che sceso sulla Terra per conquistarla combatteva contro altri alieni per difenderla. Ora sappiamo che la trama non è proprio questa, e che alcuni personaggi sono sttai già delineati, così come è stato avviato il casting. Siete curiosi? Andiamo a vedere!

GOKU ( Justin Chatwin)

18 anni, Goku è considerato sfigato e impopolare a scuola, ma in realtà ha un grande talento nelle arti marziali delle quali prende lezioni da suo nonno, Gohan. Dopo la morte del nonno causata dal malvagio Lord Piccolo, Goku trova il suo destino nel desiderio del nonno in punta di morte, cioè che trovi il Maestro Muten e che raccolga tutte le sette Sfere del Drago (delle quali ne ha già una) per evitare che Piccolo riesca ad esaudire il suo desiderio di usare le Sfere per dominare il mdo intero. Allenato dal Maestro Muten, aiutato da Bulma e Yamcha, degli amici che ha incontrato lungo il percorso, Goku ritrova in sé u formidabile, quanto ivincibile guerriero. Durante le numerose e pericolose avventure in cerca delle Sfere del Drago per salvare, così, il mondo, Goku vincerà sfide fisiche ed emotive, fino a salvare il mondo, non curante di spendere la sua vita alla ricerca delle sfere del Drago con i suoi fidati compagni di viaggio…

BULMA (Emma Rossum)

ventenne, donna, affascinante, carica di intelligenza dietro i suoi sfavillanti occhi, Bulma è una giovane donna determinata e competitiva, il cui padre è stato derubato della sfera con cinque stelle da Lord Piccolo, e che crede di incanalare la loro illimitata energia e cambiare il mondo al apri di Edison o Einstein. Bulma, che ha un DBE (Dragon Ball Locator Device), si allea con Goku, e con lui incontra il Maestro Muten e Yamcha, anche loro intenti a cercare le Sfere del Drago mancanti prima che Piccolo distrugga il mondo. Una ragazza piena di risorse e di coraggio che è anche esperta di armi, supererà molti ostacoli con i suoi colleghi, solo per trovare le sette Sfere del Drago per poi sottrarli dai loro artigli – ma è chiaro che continuerà a cercarle con Goku e Yamcha…

YAMCHA (Joon Park o James Kyson Lee?)

20 anni, “il ragazzaccio che non ha problemi a piacere alle donne”, inganna Goku, Bulma e il Maestro Muten, che sono intrappolati in una caverna tra la sabbia, invece di aiutarli a risalire lanciandogli la sua scala di corda. Comunque, dopo aver origliato la storia del Maestro Muten di quando Piccolo una volta ha quasi distrutto la Terra e si stia preparando a rifarlo, Yamcha cambia opinione e non solo aiuta i tre nel deserto, ma diventa un elemento fondamentale del gruppo. Un giovane e ingegnoso uomo la cui jeep è il coltellinb svizzero delle jeep – dalla quale viene fuori ogni sorta di attrezzo e arma immaginabile – yamcha si unisce a Goku, Bulma (con il quale viene coinvolta sentimentalmente) e il Maestro Muten nella loro missione di trovare le sette Sfere del Drago prima di Piccolo…

MAESTRO MUTEN (Chow Yun-Fat)

Quest’anziano uomo è un buon amico del nonno di Goku, Gohan, e Goku finisce per chiedere il suo aiuto dopo l’assassinio del nonno. Sebbene sembri un maniaco, Muten è uno dei combattenti più temibili al mondo. Il Maestro Muten comincia il rigoroso allenamento di Goku per prepararlo all’avventura del combattimento per la ricerca delle sette Sfere del Drago al fine di salvare il mondo dal piano distruttivo di Piccolo. Un uomo saggio, stranamente esile che ne sa abbastanza sulla natura umana, così come sulle arti marziali, Maestro Muten rimane impressionato dallo stile combattivo di Goku ma allo stesso tempo gli ricorda i suoi fallimenti. Infine, il maestro Muten sacrifica la sua vita per distruggere Piccolo.

MAI (Eriko Tamura)

Sui tardi venti, una donna dai caratteri esotici, sexy ma mortale, vestita di nero sfavillante, con armi sparse su tutto il corpo, è un’esperta di arti marziali e il capo delle forze d’imposizione di Piccolo. Astuta e di rapido pensiero, Mai usa la sua abilità di mutazione nella parte clue del film per trasformarsi in Chi Chi, una giovane esperta di arti marziali innamorata di Goku, dopodiché salva Piccolo dalla maledizione del Maestro Muten; una volta rivelatasi finisce per combattere nello scontro della sua vita.

CHI CHI (Jamie Chung)

L’amore di tutta la vita per Goku, Chi Chi è un’ attarente, giovane donna che è cresciuta con Goku. Ha studiato arti marziali e ha sempre sospettato che Goku possedesse talenti inoliti e straordinari. Dopo che Goku s’inoltra nel suo viaggio per vendicare la morte di suo nonno, Chi Chi incontra Goku e il suo gruppo in un torneo di campioni dove le loro reciproiche attrazioni finalmente esplodono durante una sessione d’allenamento.

GOHAN ( ? )

Il gentile e saggio nonno di Goku, sembri abbia circa 70 anni ma si muove come fosse jet Li. Un artista marziale completo che addestra Goku al combattimento con il bastone, ama suo nipote ed è felice di preparargli una festa speciale per il suo diciottesimo compleanno, come un regalo speciale: una Sfera del Drago con 3 stelle. Tragicamente, Gohan è messo al tappeto dai garndi ninja Namekiani, e poco prima di morire manda suo nipote a fronteggiare il suo destino e combattere contro di loro…

PICCOLO (James Masters)

“Di più nin zo!” come diceva martufello. Ma per maggiori info:
http://www.comicus.it/view.php?section=news&id=3861
http://www.comicus.it/view.php?section=news&id=4001
http://www.chud.com/index.php?type=news&id=12002

Ah, qualche tempo fa, girando per la rete ho trovato l’immagine che riporto qui sotto. Non credo che faccia parte delle notizie del film (credo non c’entri un ciufolo se non fosse che si tratta di Piccolo), ma è bello vederla. Ti gasa pensare che potresti vedere qualcosa di simile sul grande schermo!

 

Makankosappo!

the Marius

(con l’aiuto di Thunder Teaser)

Advertisements

~ di the Marius su dicembre 29, 2007.

12 Risposte to “Dragon Ball – the Movie (dal Vivo)”

  1. Forse mi sto ricredendo, non sarà un’enorme cagata… speriamo bene. Tra l’altro apprezzo molto la scelta di Chi Chi e del Maestro Muten!

    P.S.: Grazie della citazione, capo!

  2. No, a me Chi Chi non ispira. Sono più convinto di bulma e Mai. E soprattutto di Muten! 😛

  3. Speriamo bene … se rovinano il mito di Goku mi arrabbio … ed anche tanto

  4. Più che altro io mi preoccupo di Piccolo. A quanto pare si tratta del Grande Mago Piccolo, ma sicuramente avrà l’aspetto di Piccolo “Ma Junior”

  5. sarà di sicuro sempre meglio di quello ke faceva vedere a telecapri….ke goku allungava il bastone magico con le mani..(nn pensate a male)

  6. Bulma come lo allungava?

  7. Questo mi sa un poco poco di fake, soprattutto perchè le trame e il casting non coincidono. ma comunque…
    http://images.google.it/imgres?imgurl=http://limelight-287.static.dailymotion.com/dyn/preview/160×120/5548287.jpg&imgrefurl=http://www.dailymotion.com/video/x3ax30_trailers-of-dbz-the-movie-the-saiya_shortfilms&h=120&w=160&sz=13&hl=it&start=28&um=1&tbnid=zGLi4mXwwwCJcM:&tbnh=74&tbnw=98&prev=/images%3Fq%3Ddbz%2Bthe%2Bmovie%26start%3D18%26ndsp%3D18%26svnum%3D10%26um%3D1%26hl%3Dit%26client%3Dfirefox-a%26rls%3Dorg.mozilla:it:official%26sa%3DN

  8. Bulma è “poca” tosta… 🙂

  9. L’attrice che deve interpretare Bulma? Sisi! E’ carina. Chi chi non mi convince…

  10. diciamo che dovranno fare un film davvero ben fatto se vorranno farsi perdonare dai fan sfegatati per aver cambiato la trama…

  11. Beh, anche in Sipder-Man, Mj non era al liceo con Peter, ma non puoi dire che il film sia una boiata, anzi…

  12. […] (perchè non l’hanno chiamato al posto di Justin Chatwin per il film?) […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: