This is Halloween!

Note d’orrore, violini che corrono scappando da un folle assassino, riff di chitarra taglienti come una mannaia, batteria in doppia cassa come cuore atterrito. Una ragnatela del terrore non riuscirebbe a catturare vittime senza un adeguato rivestimento musicale: nessun ragno (che sia Dario Argento o Alfred Hitchcock) è riuscito a fare a meno dell’aiuto di un altro ragno (che sia Claudio Simonetti o Bernard Herrmann) per creare la propria trappola di paura. È difficile (se non impossibile) immaginare la celeberrima scena della doccia in Psycho senza l’inquietante quartetto d’archi sviolinante – e pensare che, se Bernand Herrmann (importante autore di colonne sonore – fra le altre figura anche Quarto Potere) non fosse riuscito a convincerlo, Hitchcock avrebbe girato quella scena senza musica. E senza l’apporto dell’allora ventenne Mike Oldfield e della sua Tabular Bells, L’Esorcista sarebbe stato lo stesso? Poi, al di là delle collaborazioni estemporanee da uno spavento e via, è ovviamente necessario citare la coppia Dario Argento – Claudio Simonetti, collaborazione trentennale creatrice di notti di terrore (da stato di shock catatonico) tramite l’intreccio di inquietanti immagini e musica da brividi tipico di Suspiria, Phenomena, Inferno, e (ovviamente) Profondo Rosso.
Se pensiamo all’oggi, invece, bisogna sottolineare la capillare presenza nel cinema horror del mondo dell’heavy metal (anche se Flash of the blade degli Iron Maiden comparì – già vent’anni fa – in una scena del sopraccitato Phenomena). Presenza quanto mai attiva, visto ad esempio il ruolo da protagonista di Dani Filth (leader dei Cradle of Filth) nell’horror/splatter Cradle of Fear (nella cui colonna sonora compaiono molte canzoni degli stessi Cradle of Filth), oppure l’attività di regista in cui è impegnato Rob Zombie, che l’ha visto curare la regia, oltre che dell’acclamato House of the 1000 corpses, di un remake di Halloween, capolavoro di John Carpenter del 1978 (in cui recitava una giovanissima Jamie Lee Curtis). Uh, a proposito: oggi è Halloween… propongo la visione del succitato film (quello di Carpenter, ovvio) a chi non esce stasera: potrebbe essere un modo divertente per passare questa strana notte!
Vi lascio con l’invito a dirmi qual’è la colonna sonora che vi ha terrorizzato di più, e con un ultimo brivido, firmato mr “autore-della-sigla-dei-Simpsons” Danny Elfman, anzi… firmato Jack Skellington!

(This is Halloween, da The Nightmare Before Christmas)

Charlie Brown 666,
waiting for the Great Pumpkin

…I got a rock!

Annunci

~ di Charlie Brown 666 su ottobre 31, 2007.

8 Risposte to “This is Halloween!”

  1. S-T-U-P-E-N-D-O!!!!

  2. bentornato, trespolo! 😛

  3. http://it.youtube.com/watch?v=jU6iP0WLsU8
    Questa versione mi fa morire!

  4. sempre la solita .-.

  5. sì eccomi di nuovo qua con i miei commenti sconclusionati ma dopo questa pausa(problemi tecnici) sempre costanti

  6. e allora… qual’è la colonna sonora che t’ha fatto squagliare in corpo??

  7. http://it.youtube.com/watch?v=DDl6l3EuRto
    Bellissima!

    http://it.youtube.com/watch?v=XyX0Xv2rlIs
    Graziosa!

    http://it.youtube.com/watch?v=RllgqXtQ8Gk
    Adorabile!

  8. GRANDE Tim Burton!!
    Personalmente nn ho mai visto Nigthmer befor christmas ma da come ne ho sentito parlare deve essere un che di geniale,e in oltre cooscendo Tim…….solo la canzoncina dice tutto
    THIS IS A HALLOWEEN!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: