No Vasco, io non ci casco!

E’ uscito oggi (ed è meglio che non ritorni mai più) il nuovo mega super impossibile estremo assurdo inutile fumetto Panini Comics, questa volta nientepupùdimeno che un fumetto dedicato a Vasco Rossi! E’ vero, già in Italia c’aveva provato il grande Maestro Milo Manara a passare al alto oscuro del fumetto disegnando le imprese a 250 km/h di Valentino Rossi (“Chi e’ quel giovanotto indisponente con la Vespa scoppiettante che disturba la mia pubblica quiete? direbbe Abbatantuono, col plauso di Elio e tutte, ma proprio tutte, le Storie Tese), ed ora ritroviamo gli sgorbi del video Basta poco [“Che ce vò?” – parola di Giobbe (Covatta). A quanto pare i mostriciattoli dal ciuffo incendiario, che rispondono ai nomi di Piernitro, Caleb e Junior sono i protagonisti di questa imponente opera a fumetti intitolata (con uno splendido colpo di genio) VASCO COMICS e che riprende la storia dal medesimo punto in cui era finito il video (dal nero?). Il volume è, purtroppo un numero 1, ciò significa che non c’è limite al male che gli uomini producono, e contiene una storia di 24 tavole e “più di 20 pagine di contenuti speciali” (25).

Le firme e gli autori che fanno a gara per lasciare la propria impronta su questo fumetto che farà la storia (oscura) dei ballon sono nomi eccelsi del get set italiano: Donald Soffritti, Emanuele Tenderini, Andrea Mutti, Alfio Buscaglia, Maurizio Rosenzweig e Gabriele Dell’Otto (NOOOOOOOOOOOO, GABRIELE DELL’OTTO NOOOOO!). Di tutti questi artisti, l’unico che interessa sul serio è Dell’Otto. Perchè Gabry (così lo chiamiamo tra amici) si è prostituito ad un fumetto inutile forse più delle canzoni dello stesso “rocker”? Perchè ha deciso di disegnare gli scarabocchi di Luka Rossi, figlio di Vasco, concepito durante una sbornia post cocaina? E perchè Vasco credeva di star inviando un SMS quando era all’anagrafe a dare il nome al figlio?

A questi e altri quesiti risponderemo nella prossima puntata di SQUACK. Ora scusatemi, ma sono impegnato (a giocare di ruolo).

A satellite out of controll,

the Marius 

Advertisements

~ di the Marius su luglio 5, 2007.

6 Risposte to “No Vasco, io non ci casco!”

  1. Una volta la televisione era di una certa qualità, basta vedere quando fanno sulla rai quei pezzi di spettacoli vecchi con Proietti, Fabrizi, ecc ecc, poi è diventata quel che è, abbassandosi al livello intellettuale delle scimmie nane del borneo. Ora (e penso pure ai fumetti sulla Hilton) si sta cercando di far avvicinare quelle scimmie nane anche a questo nostro amato medium; e non voglio dire niente della musica, che per lo meno qui dentro si “respira” ancora…
    …Sigh! 😦

  2. Non voglio nemmeno leggere..ODIO Vasco Rossi!

  3. Tutti odiano Vasco!

  4. bè nn proprio tutti…
    a me sta abbastanza indifferente, in verità

  5. vabbè, ma tutti sappiamo chi sei…

  6. Nooooooo… io odio Vasco, non posso sopportare questo smacco, ecco perchè spesso e volentieri partono le mie crociate contro la Panini Comics…
    ù_è

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: