Le frasi celebri della storia del cinema secondo i Pipparoli

Andai a prendere il dvd de Il Padrino da mio zio. Lui mi disse: “Questo film dura tre ore, ma tutto quello che c’è da vedere sta nella prima mezzora”. Nella prima mezzora, effettivamente, c’è l’immagine del gioco con tutte le sue regole: il rispetto per la famiglia, lo sfarzo che la contraddistingue, i crimini. E a racchiudere tutto ci sono le parole di Michael Corleone/Al Pacino, quando sono passati 19 minuti. Una delle battute più famose della storia del cinema, che verranno ripronunciate leggermente modificate da un immenso Marlon Brando, nel suo studio. “Fategli una proposta che non potrà rifiutare”.
Il cinema è fatto anche di questo. Di questo sono fatti i capolavori. Di brevi sentences, di poche parole prese in prestito da un vocabolario e donate all’immortalità tramite pochi frame, un’immagine, una giusta intonazione, una giusta espressione. Molti attori sono conosciuti anche solo per quelle parole. Clark Gable, ad esempio, è un nome che a qualcuno non dirà nulla. Ma se dico “Francamente me ne infischio” tutti ricorderanno la stupenda figura di Rhett in Via col Vento (e le sue mitiche orecchie a sventola). Oppure Dolph Lundgren. Sì, “Io ti spiezzo in due”, Ivan Draco.
Questi ed altri mille potrebbero venirne in mente. Quindi ho interpellato il resto della truppa dei Pipparoli per farmi dire la prima che gli venisse in mente (e non vi dico quanto ho speso di cellulare oggi). Il risultato?

Dr Jackal

“Non sono cattiva, è che mi disegnano così.”

(da Chi ha incastrato Roger Rabbit?)

Demian

“Weeeeeeeeendy!!!”

(da Shining)

The Marius

“Qualunque cosa il destino abbia in serbo per me, non dimenticherò mai queste parole: da un grande potere derivano grandi responsabilità, è il mio talento, è la mia maledizione. Chi sono io? Sono Spiderman!”

(da Spiderman)

Oops

“Ho visto cose che voi comuni mortali non potete neanche immaginare…”

(da Bladerunner)

R.M.Buffardi

“Luke, io sono tuo padre.”

(da Star Wars: l’Impero colpisce ancora)

“Dov’è l’interfono?”

(da Pulp Fiction)

“La morte del vecchio per la vita della bambina… mi sembra un scambio equo.”

(da Sin City)

Thunder Teaser

“I will… kill Bill…”

(da Kill Bill vol. I)

Per quanto mi riguarda, vado sul classico: “Domani è un altro giorno”. La speranza infusa dalle parole di una Rossella ‘O Hara in lacrime è lo splendido coronamento del grande capolavoro che è Via col Vento. Vince il ballottaggio con una nostalgica Ingrid Bergman e “Suonala ancora, Sam”, direttamente da Casablanca. In questa partita, la speranza l’ha vinta sulla malinconia.

E per voi… qual’è la frase da film che più vi ha colpito?

Charlie Brown 666

Advertisements

~ di Charlie Brown 666 su aprile 13, 2007.

20 Risposte to “Le frasi celebri della storia del cinema secondo i Pipparoli”

  1. Perchè R. M. Buffardi ha tre frasi? Per apparare anche H. G. Wells e H. P. Lovecraft?

  2. Se c’è una citazione famosa da film che mi manda in bestia è proprio “domani è un altro giorno”, in cui personalmente non vedo speranza ma solo rimandare a domani i problemi di oggi (Ah Rossè, e datti ‘na mossa!). Oltre al fatto che Via col vento è la bisnonna di tutte le soap opera (genere che dovrebbero eliminare da qualunque schermo).
    Propongo “Tu non hai nessun potere su di me” da Labyrinth (film che ho visto e rivisto decine di volte quand’ero piccola)

  3. bè, vista tutta la soap opera capisci che ha passato un bordello di guai e che, in fondo, nonostante il vecchio rhett l’abbia mollata senza fare troppi complimenti e tutti intorno a lei siano schiattati, lei ha un’immediata volontà di andare avanti.
    de gustibus, angeloacrobata… come al solito! 😉

  4. …non sputacchiandum est… 😀
    (e comunque è un personaggio che prenderei volentieri a calci per tutta la durata del film, IMHO :P)

  5. quella di Sin City per me è una delle migliori ma forse vi siete dimenticati di metterne una davvero molto bella:
    Al mio segnale SCATENATE L’INFERNO! (Massimo Decimo Meridio- IL Gladiatore)

  6. Non era “IL RADIATORE”?

  7. no! era il MANIATORE

  8. Al mio segnale, scotennate il purciello!

  9. lo SQUARTATORE, allora. antenato di Jack.

  10. Jack L’ascoltatore

  11. “Grande – Giove!”

    “Doc” (Christopher Lloyd) da “Ritorno al futuro”

  12. questa ci mancava! 😀

  13. Fermate gli orologi, tagliate i fili del telefono e regalate un osso al cane, affinché non abbai. Faccia silenzio l’orologio, tacciano i risonanti tamburi, che avanzi la bara, che vengano gli amici dolenti. Lasciate che gli aerei volteggino nel cielo e scrivano l’odioso messaggio: lui è morto. Guarnite di crespo il collo bianco dei piccioni e fate che il vigile urbano indossi lunghi guanti neri. Lui era il mio nord, era il mio sud, era l’oriente e l’occidente, i miei giorni di lavoro, i miei giorni di festa, era il mezzodì, la mezzanotte, la mia musica, le mie parole. Credevo che l’amore potesse durare per sempre. Beh, era un’illusione. Offuscate tutte le stelle, perché non le vuole più nessuno. Buttate via la luna, tirate giù il sole, svuotate gli oceani e abbattete gli alberi. Perché da questo momento niente servirà più a niente.
    Da: “‘L’Attimo Fuggente” credo sia molto bella

  14. “Quando un uomo con la pistola incontra un uomo col fucile, quello con la pistola è un uomo morto”
    “AL CUORE, RAMON! SE VUOI UCCIDERE UN UOMO DEVI COLPIRLO AL CUORE!”
    da “Per un Pugno di Dollari”

    “Ne ho conosciuti molti di bastardi ladri di cavallo come te, ma se vuoi un nome sulla tomba, dimmi qual è il tuo nome!”
    da “Lo Chiamavano Trinità”

  15. sarebbe
    “Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi”
    Qui si studia poco, eh? 😉

  16. Sei sicuro che sia proprio così, la frase?
    Io ricordo fosse: “Ho visto cose che voi umani non potete neanche immaginare”

  17. Bangherang!!! 😀

  18. in originale è “I’ve seen things that you people wouldn’t believe”, in italiano “Ho visto cose che voi comuni mortali non potete neanche immaginare”.

    un po’ per uno non fa male a nessuno 😛

  19. Acunamatata da “Il re Leone” Disney

  20. “I’ve seen things that you people wouldn’t believe”

    “Ho visto cose a cui voi mortali non credereste”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: