Nightwish: The New Era


(Nightwish, Ever Dream, dal DVD “End of an Era”)

Lei sembra non pronta ad una cosa del genere: guarda a terra con occhi nuovi, rigenerati dal battito del cuore, svuotati anche solo per poco di un ego straripante. Guarda il suo pubblico: occhi duri e superbi ma persi in quella folla – sta pensando ad altro. Vederla e sapere fa male: sta fingendo, sta fingendo. È fredda come l’inferno d’estate.
Lui è fermo, le braccia tese, le mani si muovono sulla tastiera come api da un fiore all’altro. I suoi occhi sono bassi, seguono le dita come incantati, ma non si riescono a distinguere, tra i capelli lunghi, la luce soffusa e l’eyeliner. All’improvviso si alzano, solo per un momento: sono gli occhi di chi ha visto l’inevitabile e ne è rimasto scioccato.
Lei comincia a cantare, il suo ego ricomincia a straripare. Il palco è tutto per lei, la folla è tutta per lei. In quel momento lui si china sulle tastiere, alza gli occhi e le accarezza il viso con uno sguardo che sa di risentimento. Gli occhi ritornano ai tasti, lei continua a cantare.
Ed all’improvviso la musica finisce, lui si nasconde il viso tra le mani e piange: lacrime che urlano di una distanza ormai divenuta incolmabile, lacrime che non vogliono indicare la persona colpevole ma che in cuor loro sanno. Lacrime di tristezza, rimmel che cola.

Tarja Turunen sarebbe stata allontanata dai Nightwish alla fine di quel concerto, e Tuomas Holopainen lo sapeva. Tarja era effettivamente la prima donna dei Nightwish, la loro immagine portante, il loro simbolo, e ciò l’aveva resa sempre più superba, sempre più distante dai sogni del gruppo e sempre più avida, complice anche il matrimonio col suo manager. Ed è sempre triste leggere la lettera con la quale Tarja fu allontanata: fa rendere conto di quanto il successo demonizzi chi non sa prenderlo per il verso giusto, di quanto lo stesso Tuomas fosse distrutto dall’ineluttabilità della decisione (“Semplicemente non posso più scrivere canzoni da farti cantare”).
Alla fine, è stato meglio così. I Nightwish hanno già registrato le canzoni del nuovo album, per le parti orchestrali sono addirittura andati nei celeberrimi Studios di Abbey Road (sì, quelli dei Beatles e dei Pink Floyd), ed ora si aspetta soltanto il momento dell’uscita del singolo per scoprire chi è il nuovo componente del magnifico gruppo finlandese. Infatti “Eva” sarà disponibile il 30 Maggio – potrà essere acquistato solo on-line, e i proventi verranno devoluti ad un’associazione benefica non ancora specificata – e proprio quel giorno ci sarà l’annuncio ufficiale. Ovviamente sono già circolate alcune voci su chi possa prendere il posto di Tarja: oltre alle scontate nonché irrilevanti possibilità inerenti Cristina Scabbia dei Lacuna Coil, Amy Lee degli Evanescence e Sharon den Adel dei Within Temptation, i bookmakers si sono lanciati su Vibeke Stene dei Tristania, proprio nel momento in cui lasciava il suo gruppo d’origine. Ma, smentite anche queste dicerie, il sito City.fi ha espresso un rilevante rumor riguardante la possibilità che il posto di Tarja venga preso da un uomo, nella fattispecie Jonne Aaron, cantante dei Negative, band glam-rock famosissima in Finlandia appunto per la figura del suo frontman dal viso angelico, il classico tipo che manda in visibilio le ragazzine durante le loro prime tempeste ormonali – in verità la prima volta che l’ho visto credevo fosse femmina. Ho avuto modo di ascoltarlo: non ha la voce acuta e stridula da glamster (à la Sebastian Bach, per intenderci), anzi ha un timbro molto caldo e corposo. Bella voce, ma nei Nightwish ce lo vedo poco.

Vabbè, a questo punto aspettiamo… tanto mancano meno di due mesi!

Charlie Brown 666

Annunci

~ di Charlie Brown 666 su aprile 10, 2007.

8 Risposte to “Nightwish: The New Era”

  1. Devo dire che sulla prima parte non concordo per nulla. Intendo dire, stare sul palco è un’emozione che va vissuta soggettivamente, non puoi giudicarla “sapendo”. Alla fine, cosa si sapeva di lei? Che Marcelo l’ha resa una ragazza sprucida e che per questo si sia comportata male oppure che sia stata lei a credersi il Dio dei Nightwish e per cui poteva annullare i concerti per vedere un film con gli amici? Che Marcelo la obbligava a viaggiare in un aereo diverso da quello preso dal suo gruppo perché geloso di loro o perché lei voleva sentirsi indipendente? Per quanto poco si sappia la lettera di Tuomas lascia intravedere quasi ogni cosa, ma quando lei è sul palco cosa ti aspetteresti che faccia? Che invece di incitare i fan e rendere movimentato il concerto debba stare ferma come un pesce lesso o ancora meglio cantare mentre si inchina dinanzi a Tuomas? Lei lo sa che la mente dei Nightwish è lui, e l’ha sempre saputo, quando diceva di ritenersi solo una cantante provvisoria e nulla di più. Forse è questo che ha giudicato il suo comportamento. Dunque perché ci parli del suo ego straripante? Ricordati che è pur sempre una professionista, e quando canta di certo non è lì per fare la sfilata invece che cantare bene. E la voce ce l’ha, dunque non pensare al fatto che stia fingendo (cosa, poi?) invece di pensare che effettivamente sia emozionata, o che cerchi in ogni modo di concentrarsi sulla sua voce, sulla musica. End of An Era è stato uno dei loro più grandi concerti, io l’ho visto, e ti assicuro che alla fine, durante l’inchino finale seguito e preceduto da una baraonda di applausi e di grida inesauribili Tarja se n’è stata buona buona AL SUO POSTO senza sfilare o mostrare il suo “ego straripante” tentando di catturare l’attenzione solo su di lei… Ad ogni modo i Nightwish non saranno più gli stessi senza Tarja, speriamo solo che non ci deludano, qualunque sia il/la cantante!

    P.S.: Tarja, dopo aver abbandonato il gruppo, ha continuato a scrivere canzoni di Natale!!!

  2. bè, diciamo che la ragazza sembra che abbia il palco solo per lei. come frontwoman non vale nulla, secondo me. altro che cantante temporanea: in questi anni sembra siano stati i nightwish ad essere il gruppo temporaneo di tarja. sembra che sul palco ci sia solo lei e che il pubblico sia presente solo per lei, quando la gente non va lì per vedere solo lei, ma per i nightwish. ecco, questo mi sembra indizio di ego straripante.
    e poi, incitare il pubblico?? quella li guarda come una zia guarda i nipotini!!
    “uuuuuuuuuuuh, i bllill rà zja!”
    ridicolo: come frontwoman cristina scabbia se la magna. e sai bene che preferisco di gran lunga i nightwish ai lacuna coil.

    e, sull’applauso finale: cazzo, ci mancherebbe. è stata due ore a fare la bellella solo lei, che cacchio, un mignolino di spazio per gli altri poverelli ci deve pur stare!

    p.s. questione intricata: ne parliamo da vicino così ci possiamo pure picchiare (LOL)

  3. @charlie: Diciamo che alla fine ci ha pensato qualcun altro a picchiarti proprio lì… 😉

  4. zoccola bastarda -.-

  5. Bellissima descrizione di quella scena, così piena di emozioni…Quando l’ho vista, ho sentito la pelle d’oca…

    Comunque Jonne Aaron sembra davvero una donna…Però non può essere un uomo la nuova voce, è impossibile, stravolgerebbero troppo il gruppo…E poi le sublimi parole di Tuomas hanno bisogno di una voce femminile (e hanno già Marco poi)!

    Aspettiamo il 30 maggio… -16!

  6. aspettiamo con ansia 😉 intanto qui hanno postato il diario delle recording session stilato dal/dalla nuovo/a singer del gruppo… chissà! la curiosità è alle stelle!!

  7. […] degli Skid Row dei tempi d’oro Sebastian Bach ed il leader dei Negative Jonne Aaron (ne parlammo tempo fa, ricordate?). Ora, non so voi, ma a me Jonne pare molto più effeminato del ragazzino […]

  8. Ah ah ah
    Questa m’era sfuggita! Ma quand’è che i Nightwish hanno anche solo pensato di prendere Jonne Aaron come cantante?!
    LOL
    *scusate….mi rotolo due minuti dalle risate*
    Quel piccolo cucciolo di labrador non potrebbe cantare le canzoni dei Nightwish neppure volendo…ma ve lo immaginate a cantare Nemo?!
    Penso che Anette sia stata una buona scelta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: