ANTITESIS

di R.M. Buffardi 

V

Ma stiamo tutti cagando tosto! Accendo la televisione e chi ti vedo? Il fottuto reverendo bravo ragazzo cinquantenne e la sua cazzo di moglie caga figli, che continuano a sparare sentenze su chi si permette di toccare una birra o chi fa sesso o chi si fuma una dannata canna. Ma stiamo scherzando cazzo? Tenetevela per voi la vostra dannata morale da quattro soldi, c’è più ipocrisia in quel che dite che in un tizio che dice ad un altro di non bere con un dannato JD in mano. E poi, dopo aver visto una puntata di questa merda neo-capitalista americana, si cambia canale è c’è un’altra offesa all’intelligenza umana: la feccia dell’umanità rinchiusa in una casa, isola, fattoria o qualche altro dannato posto a professare ignoranza e morte celebrale! A questo punto io andrei negli asili a dire “Bambine è inutile che studiate, tanto andrete avanti solo per quella cosina che avete in mezzo alle gambe. Lasciate perdere i libri e non pensate perché altrimenti vi sarà difficile darla via e nessuno vi vorrà; mentre voi, ragazzini, pensate solo ad avere un bel fisico, a sfruttare le donne per portarle a letto e magari, un giorno, sarete calciatori o sportivi incapaci di sputare una parola corretta (con tutto il rispetto per alcuni calciatori e sportivi)”. Ma che cazzo! Il pensiero, la filosofia, tutto lo scibile inutile, scomodo. Ormai siamo solo degli esseri subordinati alla nostra sessualità. Io mi chiedo come un ragazzo possa pensare di pensare: siamo bombardati dall’ignoranza, persone che portano un’ideologia diversa da quella standard vengono bandite o esiliate, siamo governati da gente che non ha il diritto di avere la licenza elementare – lo dimostra il fatto che un paese con il cinquanta e spara per cento di patrimonio artistico culturale mondiale è costretto quasi a chiedere l’elemosina. Come può nascere un’ideologia, come può nascere un ideale, come può svilupparsi un pensiero indipendente se è continuamente soffocato dalla società e dai media? Stiamo tutti cagando tosto! Si basti pensare che con tutti i film in programmazione per il 2007, quello più aspettato dai giovani Italiani è “Ho voglia di te”… bè se così è, io sono un fottuto ultra-settantenne! Stiamo davvero tutti cagando tosto: vi siete mai chiesti perché non ascoltiamo gli anziani? Sarà perché sono noiosi o perché ci portano all’attenzione il fatto che la vita si diverte tanto a scimmiottare il luogo comune? E poi, una cosa a mio avviso criminale, come fa un religioso a dire alle masse “Non votate” quando la gente è morta per il diritto al voto e quando ettolitri di sangue giusto bagnano ancora le urne e i parlamenti. E poi vi siete mai chiesti perché la chiesa è orientata a destra quando la dottrina professata da Gesù si avvicina molto di più al pensiero di sinistra? Misteri della fede… Stiamo cagando davvero tosto! A frasi come “Liberté! Egalité! Fraternité!” si sono sostituite “Nike! Cocacola! Benetton!” . Inoltre siamo condannati ogni giorno a subire bombardamenti di immagini subliminali che ci dicono “Pisello comanda, figa subisce” o “Niente cervello, meglio pisello” e poi, ci si indegna quando i ragazzini violentano le compagne a scuola e mettono i video sul web… ma vaffanculo! Si è perso di vista il valore delle cose e della vita stessa: perché un bambino del terzo mondo muore per pochi spiccioli all’ora e io vengo pagato una barca di soldi per infilare un po’ di piombo nelle chiappe di qualcuno? Sinceramente, spero che mi facciano fuori prima che trovi moglie e che metta al mondo un altro disgraziato incazzato quanto o più di me. E poi vi immaginate io a vivere in una dannata famiglia felice all’americana, dove i problemi si affrontano insieme, dove si è ipnotizzati dalla televisione e dove si scopa solo con la moglie rigorosamente in posizione tradizionale? Per favore, del piombo in testa, grazie! Ma vi rendete conto che la situazione mi permette di parlare di coerenza, a me, un tizio che si fa chiamare Antitesis! Ah adesso basta! Questo discorso non significa un cazzo! Sono solo incazzato perchè non mi va di leggere quella fottuta cartella. Mi rende nervoso e sto spalando merda sui muri da stamattina. ‘Fanculo, ho finito un altro pacchetto di paglie. Basta cazzo, mi arrendo; non è proprio la cazzo di serata! Io me ne vado a dormire, buonanotte… Fine delle trasmissioni*

*Chiedo scusa ai lettori per questo capitolo (N.D.A.)

Annunci

~ di Charlie Brown 666 su marzo 4, 2007.

7 Risposte to “ANTITESIS”

  1. E’ davvero un capitolo di Antitesis? Ma sì dannazione lo è proprio, per tutti quelli che non hanno capito in quali contraddizioni viviamo. Lo sfogo ci stava tutto massi, vai così e non fermarti. Dite quello che credete e nn quello che dovreste credere. Adesso aspetto ancor di più il prossimo capitolo….

  2. Povere bambine…

  3. Poveri tutti, bambine e bambini…
    Buffardi, stavolta la bacchettata sulle dita è di quelle con lo scudiscio pesante: che cavolo chiedi scusa a fare?! Sei tu l’autore, sei tu che gestisci la storia! E se tutto ciò all’inizio non era previsto, ora ne fa parte.

  4. AngeloAcrobata: Wow mi hai fatto aspettare due giorni… esigevo la mia bacchettata!!!!Bèh, come dire, non sono del tutto responsabile di Antitesis; come scrivevo nella premessa, deriva dalla mia follia; di conseguenza, chiedo scusa a tutti coloro che si aspettavano di sapere qualcosa sulle avventure del mio caro amico Antitesis e, invece, ha trovato un piccolo sfogo!!! Grazie ancora

  5. Due giorni? Tu ci hai fatto aspettare due settimane! Che fine ha fatto la puntata di domenica scorsa?!

  6. Ehm…. mi dispiace…

  7. O mio grande MAGISTER,prima di tutto a differenza di qnt hai detto il capitolo mi è piaciuto e come ha detto antoris nn vedo l’ora ke pubbliki il prossimo capitolo,in secondo luogo ti ringrazio di della pikkola parentesi sugli sportivi.ciao massi alla prox

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: