La terza generazione secondo Nintendo

Wiimote

Se n’è parlato per mesi e mesi, ma dall’8 Dicembre è una realtà. La console di terza generazione di Nintendo è finalmente disponibile! Certo… 249 € non sono pochi, ma rimane comunque un’affare. Il Nintendo Wii è un capolavoro di console e costa comunque molto meno rispetto alla concorrenza. Da quando è “salito al potere” Satoru Iwata (presidente della Nintendo), l’ingegneria del software e dell’hardware dell’azienda videoludica più importante del mondo si è basata molto più sull’innovazione. Lo abbiamo visto con il Nintendo DS: Nintendo ha scritto la storia dei videogiochi, e solo lei poteva rivoluzionarla di diritto! “Revolution” è, in effetti, il nome in codice della console che adesso conosciamo come Wii. E’ piccola quanto tre custodie per DVD sovrapposte ed è equivalente in potenza a tre GameCube. In grafica non batte la PS3 e l’Xbox360, ma noi Nintendari sappiamo benissimo che un vero capolavoro non si vede dalla grafica! 😉 E poi vi fa mica schifo 3 volte un GameCube? 😀 Però, cavoli, “Revolution” è molto più figo di “Wii”!!! Perché questo nome? Questo termine deriva dalla parola inglese “We” (noi) e Wi-Fi (un protocollo di connessione wireless). Se guardate bene le due “i” che formano il nome, vi accorgerete inoltre che rendono l’idea di due controller e allo stesso tempo di due omini. La filosofia di Nintendo nel progettare questo nuovo modo di giocare è stata proprio quella di avvicinare quante più persone possibili al mondo dei videogame: chi non ha mai giocato, chi lo ha fatto ed ha deciso di dedicarsi ad altro, genitori, anziani, bambini… Tutti possono giocare al Wii! Non c’è nemmeno bisogno di un televisore a 48 pollici HD, funziona benissimo anche su un televisorino a 14 pollici a tubo catodico! La rivoluzione è proprio questa: rendere il gioco più semplice ed intuitivo per rompere le barriere tra giocatori hardcore e non. Come? Semplificando i comandi! Chi non sa tenere un telecomando in mano? Ebbene, non è una novità… il telecomando del Wii (chiamato Wiimote) è dotato di sensore di movimento (esatto: se menate un fendente con il Wiimote, Link eseguirà i vostri stessi movimenti!), possiede uno speaker, un unico pulsante A frontale e un grilletto posteriore; è inoltre dotato di tre pulsanti centrali e di due pulsanti “1” e “2”, in basso. Questi ultimi ricordano molto i tasti “A” e “B” del controller del NES. Come? Provate un po’ a girare il telecomando e a tenerlo in orizzontale come un semplice gamepad e sarà possibile giocare ai giochi per NES della Virtual Console come con qualsiasi console tradizionale! Non ve ne ho ancora parlato? Già lo sapevate? Allora lasciate che lo dica a chi ancora non lo sa! La Virtual Console è una funzione del Wii che permette di giocare ai titoli più belli delle console che hanno fatto la storia: Nintendo Entertainment System, Super Nintendo Entertainment System, Nintendo 64, Sega Mega Drive e TurboGrafx-16. Per giocare ai titoli di console più avanzate del NES è consigliato un pad del GameCube o, meglio ancora, un Wii Classic Controller (costa 20~30€). Ah! Lo avete notato! Certo, il Wii è retrocompatibile con il GameCube! É possibile giocare a tutti i titoli disponibili per il NGC: il Wii è capace di leggere dischi Wii (da 12 cm), GameCube (da 8 cm), oltre ai normali DVD e DVD Dual Layer. Nel pannello frontale è possibile scoprire un vano che rende disponibile l’accesso a 4 slot per i gamepad del GameCube e 2 slot per Memory Card. Il Wii è dotato di 512MB di memoria flash interna, quindi non serve acquistare Memory Card, ma la memoria è comunque espandibile grazie a 2 slot per Memory Card SD (quelle usate soprattutto per le fotocamere digitali) e potrete anche vedere e condividere le foto presenti su di esse! Condividere, state dicendo? Ebbene sì. Il Wii è sempre connesso a Internet, anche quando il computer è in standby! Si può collegare a Internet attraverso un router compatibile con tecnologia Wi-Fi o con il Nintendo USB Wi-Fi Connector, già conosciuto per accedere alla Nintendo Wi-Fi Connection con il Nintendo DS. Immaginate che bello alzarvi una mattina e vedere lampeggiare il led del Wii in segno che è stato scaricato un pacchetto regalo… cosa sarà? Una new? Una demo? Un’extra sbloccato per un gioco? Beh, è tutto da scoprire! Tutte le funzioni descritte sono accessibili da un menu interattivo veramente intuitivo: il “Wii Channel”. Da qui è possibile acquistare anche i giochi per Virtual Console spendendo Wii Points. I Wii Points si ottengono acquistando le Wii Card nei negozi oppure, in futuro, scambiando le vostre Stelle Nintendo VIP in Wii Points. Senza dire che è tutto veramente conveniente! Il gioco, poi, diventa sempre più divertente aggiungendo periferiche aggiuntive al Wiimote, come il Nunchaku (anche da esso vengono rilevati i movimenti) che abilita altri 2 grilletti “Z1” e “Z2” e il Pad Analogico che abbiamo tanto imparato ad amare dai tempi del Nintendo 64. Non ci sono più scuse, Nintendo Wii è veramente la console definitiva! I giochi disponibili all’uscita sono già adatti a tutto il pubblico. Personalmente, non mi lascerei mai e poi mai sfuggire Zelda Twilight Princess e Rayman Raving Rabbids! Al momento dell’acquisto della console, oltre a trovare un Wiimote e un Nunchaku, troverete anche Wii Sports; se acquistate Wii Play un’altro Wiimote è in regalo! Inoltre, non lasciatevi sfuggire Trauma Center: Second Opinion e Super Mario Galaxy (ancora in sviluppo). Un ultima cosa prima di elencare tutte le specifiche tecniche: divertitevi, ma ricordate di allacciare il Wiimote al polso… altrimenti guardate un po’ cosa può succedere!

CPU: IBM “Broadway” 729 MHz
GPU: Ati “Hollywood” 243 MHz
RAM: 24 MB(Principali) + 64 MB(Altro) SRAM-1T
VRAM: 3 MB per le texture
Modalità Video: 480p
Porte Controller Wii: 4 (Wireless)
Porte Controller NGC: 4
Porte Memory Card NGC: 2
Estensioni: 2 porte USB 2.0
Memoria Interna: 512 MB di Memoria Flash
Drive Ottico: 8 cm. NGC, 12 cm. Wii, 12 cm. DVD (4,7 GB), 12 cm. DVD Dual Layer (8,5 GB)
Espansione di memoria: 2 slot per SD
Connessione a Internet: Wi-Fi (802.11b/g), Ethernet

Thunder Teaser

Annunci

~ di Montblanc su gennaio 14, 2007.

24 Risposte to “La terza generazione secondo Nintendo”

  1. Io sapevo che il “Wii” -TM- si chiamasse così perchè quando il tuttofare della Nintendo che ispirò SuperMario lo vide per la prima volta esclamò: “Wii, comm’è belle!”

  2. Ahahah! 😀 Da quando è uscito il Wii non mi sorprendo che molte battute come “Wii, il Wii!!!” siano sulla bocca di tutti!

  3. Vuoi dire che io sono un tipo comune?

  4. wiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii mikele!!!!!!

  5. Ciao a tt, sn Armando un amico di Antoris ke mi ha consigliato di visitare qst sito…
    è molto bello per essere agli inizi ,originale e sfizioso…
    qst articolo mi è piaciuto molto spero ke il wii faccia dura concorrenza cn la ps3 e la x360, cosi tnt da alzare il livello dei gioki e quindi facendoci divertire di +…
    x qnt mi riguarda se devo comprare una console tra le tre sceglierei la ps3,
    insomma la Sony ci ha sempre deliziato cn molti GRAN BEI gioki
    (inutile citare i FF ,DMC,PES, Metal Gear Solid: sn trp!!!) e continuerà a farlo!!
    PS 4EVER AND EVER
    see ya cybernautis!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. a me m par nnu vibrator…….

  7. serek sei un genio voglio conoscerti!che ne dici di una cena a lume di vibratore?

  8. @ Armando: Mmmh… 😀 Mai attar briga con i Nintendari! Metal Gear è della Konami, Devil May Cry della Capcom, PES di EA, e Final Fantasy (sono nato solo per giocarci!) della Squaresoft (adesso Square-Enix)… A me non risulta che qualche gioco di questi da te citati sia stato sviluppato da Sony. Per di più Final Fantasy e Metal Gear debuttarono su Nintendo Entertainment System. Ti chiedi come mai adesso te li trovi lì? Il motivo per il quale Final Fantasy venne sviluppato in seguito su PlayStation è perché i cd erano più capienti rispetto ai supporti al silicio del Nintendo 64; tutti i capitoli precedenti erano su NES e SNES (lasciamo il Game Boy, perché Saga è una serie a parte)… Mettiamola anche sul lato economico: una mamma e un papà che devono acquistare una console di terza generazione a un bambino sceglierebbero comunque quella più economica… e si dia il caso che è proprio il Wii! 😀 Senza dire che si troverebbero una console con la c maiuscola. Sul lato della qualità sappiamo bene che su PS escono un fottio di giochi, ma solo alcuni degni di nota; Nintendo, quando sviluppa un gioco, lo fa bene e ne esce sempre e comunque un capolavoro… Non facciamo di tutta l’erba un fascio, ma se sono Nintendaro ci sarà un motivo! 😀 Sono sicuramente di parte, ma non escludo che potrò parlare di qualche titolo per altre console… chissà, vi basta continuare a seguirci! 😉 CIAO!!!

  9. Oh my Godness!!!!!
    Sn nel covo nemico…xD
    vabe si, la Sony nn li ha sviluppati, intendevo ke li ha pubblicati, una cs di cui mi trovo d’accordo e ke il wii è adatto ad 1 platea di nn-giocatori da tempo, cm ci fa vedere il filmato sopra di YouTube.
    Mr.Double T (xD), ke la Sony abbia messo sul mercato prima il compact disk e successivamente il digital versatile disk, nn se ne deve fare una colpa:
    stiamo parlando di mercato, è senza dubbio la Sony si è dimostrata la mijore; poi mettiamoci nei panni dei sviluppatori e produttori, pensi ke si siano affidati alla Sony sl alla capienza dell cd/dvd?… nn sl, e poi qst case sviluppatrici si fidano di + di una multinazionale nn sl ludica, ma anke musicale, tecnologica, televisiva, di una ke fa sl videogames…
    certo nn voglio sminuire il Wii, ma è giusto anke nn sminuire la Ps, ke merita tantixime lodi…
    vabè penso di aver finito, qnd avrà successo il sito, xkè nn aprite un bel forum?
    cya belli

  10. @ Armando: *BOOM!* Hai calpestato una bomba nel covo nemico! 😀 Non stavo certo dando la colpa alla Sony per aver messo sul mercato una console capace di leggere i cd. Anzi, è proprio per la gran capacità di mettere in commercio che è la console più conosciuta. Spesso, infatti, si tende ad identificare “Videogame” con “PlayStation”, ma è proprio valutando le alternative che ti rendi conto che questo paragone è completamente errato. Adesso le cose sono cambiate, il Wii ha superato la PlayStation3 di 400.000 unità al momento del lancio (negli USA sono state lanciate più o meno nello stesso momento), il Nintendo DS ha superato le vendite di PlayStation2 e PSP insieme. Dato che vedo che anche tu sei un grande esperto in materia, sarai sicuramente stato al corrente di tutte le peripezie della Sony nello sviluppo della PS3. La Sony, non sapendo cosa voglia dire la parola “innovazione” è costretta a copiare da Nintendo, così come in passato. Per un certo periodo molti utenti di forum hanno tenuto come firma un piccolo banner con su scritto: “Sony. What Nintendo creates, we take.” 🙂 Beh, un motivo ci sarà! 😛

    P.S.: Uhm, stiamo valutando l’idea di creare un forum… faremo una piccola riunione per metterci d’accordo.

    P.P.S.: “Mr. Double T”… uhm… mi piace! 😀

  11. wè waglù nn vi pigliate a capelli. Avrò fatto male a presentare ad armando questo sito????????? No scherzavo cmq mi fa piacere ke vi intendiate per quanto riguarda il lnguaggio perkè io nn ci capisco un benemerito e reverendo cazzo….

  12. @ Antoris: Ma figurati! Alla fine stiamo discutendo civilmente su un argomento, non ci stiamo prendendo per i capelli! Questo è un bene, è proprio questo che desideriamo! 😀

  13. Si è proprio questo che desideriamo… oddio, qualche migliaio di euro in tasca e una bella moto sotto il culo nn ci farebbe schifo!!! Aspè, vogliamo anche la pace nel mondo e la marijuana legalizzata!!!! Ok, cancella tutto e lascia solo pace e marijuana!!!!

  14. Bah alla fine, è un bn confrontarci, x sentire ed acquisire conoscenze altrui…
    vabbè cmq se “nn amo” tnt la nintendo ci sara un motivo…
    Qnd avevo 6 anni i miei genitori mi kiesero ql console volevo x natale,
    la N64 o la PS ke avevano tt…
    io scelsi la N64 xkè mi igrifai di Super Mario, e cosi me la regalarono.
    passo un anno e gli unici gioki ke comperai erano 3(Super Mario, un gioco “appezzottato” di calcio e uno di makkine), e nel Febbraio dll’anno successivo, qnd ero fuori di casa, un fulmine colpi l’antenna televisiva, scassando sia la tv ke la N64.
    X me fu un trauma, anke xkè i miei nn mi comprarono una console fino al 2006!!!!!!!!!!!
    La PS2 l’ho comprata lo scorso giugno, e da allora sto recuperando tt il tempo xso…
    La considero mijore anke sopratt x un ftt economico:
    infatti i gioki della ps li poxiamo trovare falsi a pezzi stracciati (GRANDI MARROKKINIII), mentre ql dll altre console no.
    Qst spiega anke il xkè con la n64 ebbi sl 3 gioki, dv la trovi una cassetta falsa?????
    La gente preferisce la PS nn sl x i gioki, ma anke x un ftt di soldini.
    Ad esempio: mo esce la ps3, prezzo d’uscita elevatissimo(400-500)
    i ragazzi nn la comprano subito, aspettano un po di tempo ke puo andare da 1 a massimo 2 anni(dico sul serio), cn la speranza ke il prezzo si abbassi intorno ai 200-300 euro…
    Adesso qui ci si deve informare bn dll caratteristike dll console: tra le + importanti cito l’avvento di un nuovo formato disco: il blu-ray.
    un disco ke puo contenere fino a 60GB(ebbene si, il totale di 15 dvd), e si crede ke la sony vendi i gioki originali cn qst formato a prezzi convenienti:
    20-30 €, il ke fa pensare ke fare la modifica è inutile poikè ki fa i diski pezzotti li dovra pagare a caro prezzo x poi venderli sul mercato a 10€…
    cya belli

    P.S: Affiliatevi anke a qlc altro sito, x fare pubblicità s’intende!!!!!!!
    see ya

  15. ma si quotiamo questo intervento…tutto quello ke c’è scritto è vero, interessante, sconvolgente, quasi eretico…ma mikè wii è sempre wii, nintendo è sempre nintendo…il progetto wii è realmente un utopia…pensaci
    il mondo informatico, il mondo videoludico ( più precisamente) è un mondo riservato ad una generazione (quella dei giovani) un po’ particolare ed è veramente improbabile ke un uomo interessato o meno dalla novita (sempre ammesso ke egli la avverta come una novità) si avvicini ad una console…la generazione di cui parlo è particolare perchè questa basa spesso ( troppo spesso ) il proprio interesse sui numeri, sulla potenza delle macchine, sulla possibilità ke hanno di mostrare a tutti la quantità di zeri presenti nel loro conto in banca collegando una dispendiosa ps3 o un inutile 360 ad un bellissimo tv al plasma da 48″ con la famosissima presa HDMI…io sono d’accordo con te, l’innovativo progetto revolution è davvero interessante ma penso ke colpirà solo una piccola parte del mercato videoludico e dopotutto questo preoccupa anke la nintendo…ciao mikè

  16. @ Armando: Purtroppo, come hai detto anche tu, la fama della PlayStation è derivata soprattutto dalla possibilità di modificarla e non comprare più giochi originali… questa è una realtà, non si può negarla, ma qui sfoceremmo in un’altra discussione… magari ne parlerò! 🙂

    @ nuova conoscenza: Quello che dici è vero e sono d’accordo, tuttavia non è detto che tenersi stretti dei sogni sia un errore. Se Nintendo non fosse stata Nintendo si sarebbe comportata come la Sony e la Microsoft… è un po’ come il discorso Intel/AMD: non c’è scritto da nessuna parte che la frequenza di clock sia l’unico fattore rilevante per determinare la velocità del processore, e AMD l’ha dimostrato. È anche una questione di fiducia. Tuttavia la campagna promozionale del Wii sta aiutando molto ad ampliare la fascia di giocatori (vedi Giorgio Panariello… perché proprio lui? 😉 ) Adesso è ancora un po’ presto, magari l’utopia diverrà una realtà.

    P.S.: Mi conosci, ma non ho capito chi sei…

  17. mikè,mikè mikè…l’importante è ke sei d’accordo…nemmeno io penso ke sia sbagliato tenersi stretti i sogni, questi sono alla base di tutto ciò ke oggi vedi e di tutto ciò ke vedrai..il mio non è un disappunto è solo un “commento” ovvero penso ke sia audace..e penso ke la nintendo, senza nulla togliere alla sua storia, debba comunque pensarci un attimino..tu vuoi commenti o critica aperta? e se anke volessi la critica, posso mai arrivare a criticare wii??? e poi si ke mi conosci…magari non così tanto…ma abbastanza da sapere ke il discorso AMD/INTEL lo comprendo bene te ne ho parlato io stesso!!!

  18. cara demian ti apsetto quando vuoi ma il wii lo porti tu perkè ho smesso da un pò di spendere soldi per i videogame

  19. @ nuova conoscenza: aaaaaah… L O D O!!! 😀 heheh… Lo stesso discorso lo feci quando uscì il DS. Mi chiesi: “Perché così presto?”. Era un periodo che il GBA andava al massimo. Tuttavia c’è stato un motivo nel fissare la data d’uscita proprio l’11 Marzo. I motivi del Wii sono proprio quelli che ho esposto… E sappi che a me vannno bene sia i commenti che la critica aperta! L’importante è sempre credere in quello che pensi, senza finire nel fanatismo, però…

  20. hauhauhauhauhau amò ti ha sgamatoooooooooo!!!! oppure massi ha parlato…mmmm…mimi anke se non ci capisco un cazzo e non ho neanke provato a leggere lo sai ke tivibi!!! mò massi ci uccide!!!! hahahahahahahahahahahahahahahahah

  21. Ma che Massi, adesso vi uccido io a tutti e due!!! 😀

  22. votiamo all’unanimità per la soppressione di lodovico.

  23. Armando perchè non cominci a scrivere in italiano???
    Tutte quelle “x cs qll tnt kk xkè nn” mi hanno fatto girare le palle degli occhi!!!!
    Sono un purista della lingua, mi dispiace…

  24. per avere una community sull’argomento Nintendo click su http://www.nintendoglobal.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: